GPDP, Docweb n. 9727220, 13.12.2021 (3)

Massimazione e Commenti ai Provvedimenti del Garante a cura dell’Osservatorio Privacy  collegato con il Corso di Alta Formazione in Data Protection e Privacy Officer dell’Università di Bologna https://site.unibo.it/dpo

Massima (3)  Le diverse verifiche – quella relativa all’obbligo vaccinale e quella relativa al possesso della certificazione verde (green pass) – devono, nel rispetto sia dei principi di protezione dei dati che del quadro normativo di settore, essere effettuate con una diversa cadenza. Diversamente dalle verifiche relative al possesso di una valida certificazione verde, non può ritenersi giustificata l’esecuzione di verifiche relative all’assolvimento dell’obbligo vaccinale con cadenza ravvicinata (quotidiana o, comunque, frequente), assicurando in ogni caso il trattamento di dati esatti e aggiornati, ai sensi dell’art. 5, par. 1, lett. d), GDPR.

Provvedimento:  GPDP, Docweb n. 9727220 del 13 dicembre 2021

Link:  https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9727220

Commento: https://www.dataprotection-privacy.it/?p=377

Massima e Commento di Alice Incerti

Previous Article
Next Article

Ricerca Semplice


Ricerca Avanzata

Open Access